Al momento stai visualizzando Estrazioni dentali: quando sono necessarie e cosa aspettarsi

Estrazioni dentali: quando sono necessarie e cosa aspettarsi

Le estrazioni dentali sono un intervento comune nella pratica odontoiatrica. Ci sono molte ragioni per cui un dentista può raccomandare un’estrazione, tra cui la presenza di un dente danneggiato, cariato o infetto, una malocclusione o un dente del giudizio che sta emergendo in modo anomalo.

In questo articolo, esploreremo quando sono necessarie le estrazioni dentali, cosa aspettarsi durante l’intervento e come prendersi cura del proprio sorriso dopo l’estrazione.

Quando sono necessarie le estrazioni dentali?
Le estrazioni dentali possono essere necessarie per diversi motivi. In molti casi, il dentista può cercare di preservare il dente attraverso la cura dei canali radicolari o la rimozione della carie.

Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui l’estrazione è l’unica opzione
Ecco alcuni esempi:

  • Un dente è gravemente danneggiato o cariato e non può essere riparato
  • Un dente è infetto e il dentista non può preservarlo con l’uso di antibiotici
  • Un dente sta causando una malocclusione
  • I denti del giudizio stanno emergendo in modo anomalo e causano dolore o danni ai denti adiacenti.

Cosa aspettarsi durante l’estrazione dentale?
Il dentista utilizzerà un’anestesia locale per intorpidire l’area intorno al dente da estrarre. In alcuni casi, come per l’estrazione dei denti del giudizio, può essere necessaria un’anestesia più profonda. Una volta che l’anestesia ha fatto effetto, il dentista userà uno strumento per mobilizzare il dente e lo rimuoverà con una pinza.

Durante l’intervento, si può avvertire una leggera pressione, ma non ci dovrebbe essere dolore. Dopo l’estrazione, il dentista può mettere un tampone di garza sulla ferita e, in alcuni casi, può essere necessario punti di sutura. Il tempo di guarigione dipenderà dalla complessità dell’estrazione e dalla salute generale della persona.

Come prendersi cura del proprio sorriso dopo l’estrazione

Dopo l’estrazione dentale, è importante seguire le istruzioni del dentista per prendersi cura del proprio sorriso. Ciò può includere l’utilizzo di ghiaccio per ridurre il gonfiore, l’assunzione di antidolorifici prescritti dal dentista e la pulizia dell’area intorno alla ferita.

Il dottor Lazzari ha estratto nel corso della sua carriera moltissimi denti del giudizio. Questo gli ha permesso di sviluppare una vasta esperienza in questo settore.

Guarda questo video sul nostro canale YouTube per saperne di più https://www.youtube.com/ watch?v=a3xD49FtTqc

 

Lascia un commento